sabato 23 gennaio 2016

Recensione di Quando c'era Marnie



Quando c'era Marnie è un film di animazione giapponese dello Studio Ghibli (uno degli studio di animazione che mi piacciono di più in assoluto!) e secondo me, uno dei più belli fatti fino ad ora.
E' un cartone che consiglio a tutti di vedere, in quanto non è affatto scontato e non è rivolto solo ai più piccoli, come si ci si potrebbe aspettare da un film di animazione. 
Ed ecco a voi una piccola parte della trama:Anna ha 12 anni e ha una rapporto molto difficile con i genitori, ed è una ragazza che non lega facilmente con le sue compagne di scuola.Inoltre soffre d'asma ed il medico di famiglia consiglia alla madre di mandarla presso un villaggio estivo dove potrà respirare aria incontaminata.E così Anna prende il treno e si reca presso dei parenti di sua madre che abitano proprio in quel villaggio.Anna fatica ad avere qualsiasi tipo di legame, sia con i coniugi che la ospitano, sia con i ragazzini locali.
L'unica cosa che sembra veramente attrarre la sua attenzione è disegnare e quindi si trova a girovagare per il villaggio fino a quando giunge ad un acquitrino meraviglioso, dove si vede in lontananza una casa che dapprima sembra disabitata, ma che poi si rivela piena di segreti. Qui incontra Marnie, una ragazzina di circa la sua età e riescono a stringere una vera e sincera amicizia, anche se non sempre Anna riesce ad incontrare Marnie quando vuole.
Anna pian piano capisce che un mistero avvolge la vita di Marnie e vuole a tutti costi cercare di scoprirlo.
La grafica di questo film di animazione è eccezionale e mi ha lasciato davvero senza fiato, si vede la maniacale cura per i dettagli, e ogni gesto è pensato e descritto come se fosse l'unico ed il più importante (del resto lo Studio Ghibli è stato sempre sublime a sottolineare l'eleganza dei movimenti). 
La storia è ben strutturata e ricca di colpi di scena e alla fine non ho potuto davvero trattenere le lacrime. 
La colonna sonora è fantastica e struggente e riesce a catapultare lo spettatore direttamente nei sentimenti delle due ragazza.
Secondo me merita davvero di essere visto da tutti.